Menu di navigazione+

Blog

Nelle vicinanze di Borgo Spante: Pitigliano

Pubblicato da in data 1:40 pm in Dintorni | 0 commenti

Nelle vicinanze di Borgo Spante: Pitigliano

Le montagne che si vedono dallo “skyline della piscina” di Borgo Spante sono proprio l’Amiata e il Cetona, per noi, Porte della Toscana! A meta strada fra Borgo Spante e le Cascatelle di Saturnia andando verso ovest, ci sono tre gioielli del paesaggio, disposti a triangolo, che meritano una giornata di visita: sono Sovana, Sorano e… Pitigliano di cui oggi condivido queste inusuali e splendide foto. Auguri, Pitigliano per la tua candidatura ad essere, quest anno, il “Borgo dei Borghi” di Rai 3! Spero proprio tu vinca! Tante storie so sulla Piccola Gerusalemme, sul suo vino rosso e sulla sua antica sinagoga… Meritano un discorso a parte Sovana e Sorano villaggi unici, così vicini… così diversi… Ma di questo si può parlare a cena, bevendo del buon vino rosso, circondati dall’affetto dei nostri pelosi e di nuovi...

read more

Le piante in vaso, a Borgo Spante, hanno una vita lunghissima…

Pubblicato da in data 9:03 am in Featured | 0 commenti

Le piante in vaso, a Borgo Spante, hanno una vita lunghissima…

Rimangono piccole e tenaci nei loro vasi di terracotta, attraversando le stagioni… Ho ancora molte piante di mia nonna che vivono la loro vita semplice nei vasi di un tempo, quasi Bonsai naturali, adattate a sopravvivere in ogni condizione avversa, ma queste con i loro fiori fucsia, le amo particolarmente. Parlo di due Bouganvillee, che erano vive almeno dieci anni prima che io nascessi: riportate da mia nonna Maria,come talee, dal giardino di un’amica a Scilla… Ora è il momento della mia piccola storia: Due estati fa, di questi tempi, quando mia Madre Jacobella se ne è volata via, ho passato un periodo confuso e nessuno si è ricordato di dar loro l’acqua. Silenziosamente, un po’ per volta, le piante hanno perso brattee e foglie e e sono morte anche loro. E’ arrivato ottobre, io mi sentivo triste e in colpa perchè non ero riuscita a far sopravvivere le due piante. Le ho riparate in veranda e le ho trattate come fossero vive… Verso la fine di Aprile le ho rimesse al loro posto, annaffiandole un poco e dopo due settimane la più giovane ha cominciato a germogliare. Un risveglio lento, impercettibile, costante… Forse per simpatia, dopo un mese e mezzo, la più vecchia ha cominciato a muovere… La primavera ci aspetta sempre, noi che ci crediamo spezzati dal dolore, per rinnovare la Promessa eterna con una brattea che ha il colore del rossetto che la Madre portava, tanti anni...

read more

Le cose più strane fioriscono dalle parti della piscina

Pubblicato da in data 9:01 am in Featured | 0 commenti

Le cose più strane fioriscono dalle parti della piscina

Giardino di rose e palme… Yucche e fichi d’india di paesaggi desertici… ma la più inconsueta è la jungla di carciofi selvatici colorano la greppa davanti a Fuochi 3! Queste piante fanno parte della storia di Spante ancora prima che io nacessi: il carciofo selvatico, amarissimo da mangiare, era però indispensabile perché, con i suoi fiori, permetteva al latte di cagliare e lo trasformava in profumatissimo formaggio. Buongiorno e godetevi le foto…

read more

Resoconto della raccolta di oggi

Pubblicato da in data 9:00 am in Featured | 0 commenti

Resoconto della raccolta di oggi

Siamo partiti all’alba (ovviamente non è vero, sapete che la colazione a Spante è rigorosamente alle nove e MAI prima!!!) e dopo un salto dalla Tilde (bar di Ospedaletto Downtown) ci siamo diretti alla Piana del Morto, direzione San Marino, alla ricerca dei Porcini! Vi dirò un segreto, la Piana del Morto non è affatto piana, è un DIRUPO a strapiombo su un FOSSO!! Mentre Claudia e Loriano facevano i “direttori dei lavori” e dall’alto dirigevano la ricerca del fungo, io mi infrattavo sempre di più nella selva tra rovi e ragni di ogni specie…i due mi esortavano con racconti (probabilmente leggendari ) “qui abbiamo trovato 5 kili di Porcini, lì non ci bastavano i cesti abbiamo dovuto prendere il trattore, etc…etc…” Io nel frattempo imparavo a riconoscere Amanite Phalloides e Boletus Satanas…fortunatamente Fire mi seguiva fino in fondo al fosso, nascondendosi e poi ricomparendo con una lunga lingua di fuori! Alla fine, dopo aver raccolto solo una piccola palombella rossa grande come il mio pollice, sono riuscita a risalire la gola e per premiare i miei sforzi C&L hanno deciso di portarmi a bere il caffè al circolo ricreativo di San Marino, luogo di ristoro, stazione di posta e meta di pellegrinaggio per tutti i viandanti verso il mitico Bosco dell’Elmo. Ed è qui che ci è sovvenuta l’idea di andare a funghi lungo il comodo sentiero sterrato che parte dal Molino del Fruga. Ispirazione forse meno ardita della Piana del Morto ma di certo più realistica e certamente più produttiva Qui, sotto una deliziosa pinetina, abbiamo trovato una distesa immensa di sanguinelli e galletti!! A degno coronamento della giornata la Giuliana sta preparando una leggera pasta, che certamente non stuccherà, a base di funghi, salsiccia e sugo!! Gli insegnamenti del giorno sono dunque due: se gli obbiettivi che ci prefiggiamo sono alti (porcini) i risultati sono comunque più che soddisfacenti (sanguinelli e galletti –> pasta funghi e salsiccia); quello che cerchi per rendere i tuoi giorni più lieti non si trova nei luoghi più impervi (Piana/Fosso del Morto) ma in quelli più facili da raggiungere (Bosco dell’Elmo) E adesso, tutti a mangiare che abbiamo...

read more

Neve

Pubblicato da in data 8:56 am in Featured | 0 commenti

Neve

Dopo lunga e paziente attesa, mentre intorno tutto fioriva, Neve ha ricevuto proprio oggi il suo più bel regalo di compleanno… Tre anni fa, in una giornata gelida di neve marzolina, era lei che usciva da Nut e apriva il suo dolce sguardo su un mondo vestito di bianco. Oggi, a tre anni da allora, è Devi, la sua prima figlia,a posare lo sguardo attonito su una distesa di rosa… E’ il mandorlo che lascia piovere i suoi petali gentili sulla Vita che si rinnova

read more

Danau

Pubblicato da in data 8:52 am in Featured | 0 commenti

Danau

Ecco Danau, la cucciola dedicata al fiume della Grande Madre, nelle sue prime ore di vita… Su un alto letto di paglia e fieno, la saggia Theti ha scelto di posare il suo fiore più prezioso, quest’anno… Insieme si godono il meritato riposo dopo rischi e travagli! Questo eroismo silenzioso, al Femminile, è quello a cui amo inchinarmi ogni volta…

read more

Notizie da Borgo Spante… Cani & Oche!

Pubblicato da in data 8:41 am in Featured | 0 commenti

Notizie da Borgo Spante…  Cani & Oche!

Scaramucce primaverili Fire, in esplorazione mattutina, è irresistibilmente attratto dal cespuglioso nido di King e Signora. Le nobili Oche del Campidoglio di Spante disturbate da questa attenzione, dopo aver risvegliato con i loro schiamazzi tutto il vicinato, si mettono in formazione di agguerrita difesa Martina, l’Oca Canadese, con distacco controlla gli eventi come un osservatore ONU

read more

Un abbraccio da Donna dell’Arcobaleno

Pubblicato da in data 8:32 am in Featured | 0 commenti

Un abbraccio da Donna dell’Arcobaleno

Un abbraccio da Donna dell’Arcobaleno che circonda, con la sua armonia colorata e silenziosa, il campanile e il prato di Spante… Dopo tanto tuonare e balenare di stanotte, dopo che pioggia e grandine, con grande strepito, hanno movimentato le ore scure, gli arcobaleni si moltiplicano in cielo e negli angoli più protetti del giardino invitando tutti a lasciarsi cullare su un amaca di luce o a riposarsi nella coppa dei tulipani

read more

Orchidea Selvaggia

Pubblicato da in data 8:23 am in Featured | 0 commenti

Orchidea Selvaggia

Primavera, bonaccia, viaggi in mondi lontani… Specie esotiche, sensuali, femminili, colorate, che abitano la zona iperborea delle immense foreste pluviali… Vivono d’aria, di rugiada e di bellezza, epifite e stravaganti, sospese ai tronchi degli alberi umidi e millenari… Eccole, le Regine esotiche dei fiori: le Orchidee! Le più umili sorelle: Vicino al chiappino, la Buglossoides versicolor… Nasce col fiorellino rosa che dopo la fecondazione diventa azzurro… Dove trovare le “esotiche” orchidee… …e altre, più umili,sorelle? Ecco svelato l’enigma ! Sono semplici fiori spontanei del Monte Peglia… Con pazienza e passione ne potrete trovare qui più di 40 specie. Nascono solo in habitat solitari e...

read more

Tartufi & Tartufi

Pubblicato da in data 8:16 am in Featured | 0 commenti

Tartufi & Tartufi

Chissà se Rocco e Dafne, cominciando nei loro giovani giorni, avessero imparato il modo giusto per entrare in sintonia col “tuber ipogeum”… Tartufi “umidi e vibranti” cercano Tartufi “sotteranei e profumati” in un doppio cerchio di piacere e collaborazione “infinita”… Ora i cani di Spante sono troppo vecchi per farlo, ma guardano con curiosità Loriano e il suo amico annusare, esplorare, grattare e scavare la terra… Solo un “tartufo” può cogliere il grado di maturazione dell’altro tartufo! Chi prova a cercarlo senza cane, riconoscendo gli altri indizi della sua esistenza discreta e sotterranea, rischia di raccogliere i frutti immaturi e di danneggiare la tartufaia...

read more